PONTE PER LA SIRIA PDF Stampa E-mail
 
 Spaziottagoni  
mameli7
In collaborazione con
  
presenta
PONTE PER LA SIRIA
Cronache dalla Siria
"una guerra importata"

LocandinaSIRIA.jpg
 
 

15 Dicembre 2016
A Roma, Via Goffredo Mameli 7, 00153 Trastevere
alle ore 17.30
 
Con l’avvicinarsi delle festività Natalizie l’Associazione Mameli7 organizza un incontro esclusivo con due giornalisti siriani – i primi che grazie al nostro impegno riescono ad ottenere il visto dall’inizio del conflitto – in Italia per raccontare le sorti di una guerra importata, voluta e realizzata da altri paesi.
Tra i temi trattati “il pericolo della diffusione del terrorismo in Occidente.”
La Conferenza si inserisce all’interno del Progetto “Ponte per la Siria” promosso e realizzato dall’Associazione Mameli7 Onlus insieme alla giornalista Alessandra Mulas, Reporter e analista geopolitica, Ouday Ramadan, opinionista di alcune televisioni internazionali e esperto di questioni Mediorientali, in collaborazione con l’Associazione siriana “Al Salam wa al Mouasat” (Pace e Misericordia) che si occupa delle vittime della guerra.
A completamento del Progetto "Ponte per la Siria" una delegazione della Associazione Mameli7 nel mese di dicembre sarà in Siria per la consegna di un’ambulanza ed un Ambulatorio Odontoiatrico mobile completo che, con la collaborazione di dentisti siriani, porteranno il mezzo itinerante in tutto il paese per offrire
gratuitamente assistenza alla popolazione

Relatori:

Fatima Jeroudiah
Giornalista, conduttrice della Televisione Araba siriana

Waddah Sawadah
Giornalista e regista della Televisione Araba siriana

Padre Abdo Raad
Prete Melchita libanese – Presidente della Associazione Annas Linnas

Ouday Ramadan
esperto di questioni Mediorientali

Introduce e modera
Alessandra Mulas

INFO E PRENOTAZIONI:
info@spaziottagoni.com
Fabio Alfonso LARENA 335 6158199
Alessandra MULAS 392 5748442


Associazione Mameli7 Onlus
Chi siamo:

Libera associazione di uomini e donne senza discriminazione di nazionalità, carattere politico o religioso per la promozione degli scambi culturali e di amicizia tra i popoli, la cooperazione nazionale ed internazionale in campo agricolo, sanitario, ambientale, per la formazione ed istruzione, di interventi diretti ed indiretti nelle emergenze in campo umanitario, per la diffusione della cultura della solidarietà e della pace e di un’economia equa e solidale ed eco sostenibile e per la gestione e conservazione di aree ad alta valenza sotto il profilo culturale, ambientale, artistico, archeologico, naturalistico e paesaggistico.
L’Associazione Culturale Mameli 7 Onlus, nata nel 2009, opera nel settore sociale ed ambientale, per la diffusione e affermazione della cultura della pace e solidarietà tra i popoli, con un uso sostenibile delle risorse ambientali. A tal fine l’Associazione organizza progetti di scambio culturale ed amicizia tra i popoli, progetti di cooperazione nazionale ed internazionale in campo sanitario, ambientale, agricolo nonché progetti di formazione ed istruzione in questi settori.
La diffusione della cultura della solidarietà e della pace come di un economia equo-solidale ed eco sostenibile, l’intervento diretto ed indiretto nelle aree con emergenze umanitarie e per la tutela dei diritti umani, sociali e civili sono gli scopi e le ragioni della costituzione di questa Associazione Onlus.
I questi cinque anni di storia questa Onlus ha organizzato, sostenuto e finanziato alcuni interventi in Aree con emergenze umanitarie quali la Bielorussia ed il Medio Oriente (Libano e Siria), cosi come numerose eventi culturali a Roma, mostre di artisti italiani e stranieri, spettacoli teatrali per bambini, concerti musicali, presentazioni di libri ecc. (vedi sezioni eventi)






Del.icio.us!Google!Facebook!Technorati!Blogmarks!
 
< Prec.   Pros. >
Mameli 7
28divinojazz.jpg
Advertisement